Imparare a lavorare a uncinetto: i punti base

Molte di voi mi scrivono per domandarmi le basi del lavoro a Uncinetto, nello specifico i punti base. Così ho deciso di scrivere questo post per venire incontro a questa esigenza. Imparare a lavorare a uncinetto presuppone poche regole basilari, un po' di buona volontà a tanta voglia di divertirsi.

3
2633
imparare uncinetto

Imparare a lavorare a uncinetto

Imparare a lavorare a uncinetto presuppone poche regole basilari, un po’ di buona volontà a tanta voglia di divertirsi.
Io ho iniziato nei lunghi pomeriggi invernali di ormai 10 anni fa. Ho cominciato dall’imparare la maglia, ma non mi piaceva granchè. Lo trovavo scomodo: i ferri sbattevano sui braccioli della mia poltrona e richiedevano una certa posizione da seduta. “Non fa per me”, mi dissi. E così iniziai a spulciare riviste e libri per capire come funzionava invece il lavoro a uncinetto.

La prima cosa di cui mi resi conto era che questo tipo di attività mi procurava un enorme relax: l’andamento delle catenelle, le ripetizione semplici, poter lavorare dovunque senza difficoltà. Sì, mi piaceva!

Ci sono studi su studi che documentano quanto il lavoro manuale faccia bene alla testa e al corpo e l’uncinetto è uno di questi, data soprattutto la sua semplicità e la sua ripetitività.
Quante volte ci sediamo sul divano e passiamo le ore macinando filo senza accorgercene?

I punti base del lavoro a uncinetto

Molte di voi mi scrivono per domandarmi le basi del lavoro a Uncinetto, nello specifico i punti base. Così ho deciso di scrivere questo post per venire incontro a questa esigenza.

I punti base del lavoro a uncinetto sono:

  1. l’avvio del lavoro e la catenella;
  2. la maglia bassa;
  3. la mezza maglia alta;
  4. la maglia alta.

Questi quattro punti sono più che sufficienti per realizzare tante creazioni; sono semplici da realizzare e non richiedono chissà che doti. L’uncinetto è una tecnica manuale veramente alla portata di tutti. Tra le persone che mi seguono infatti ci sono donne e uomini, ma anche bimbe. Qualche mese fa parlando con un insegnante di sostegno riflettevamo su come questo tipo di manualità aiutasse tantissimo il bambino in età scolastica a sviluppare l’attenzione migliorando l’apprendimento.

L’avvio del lavoro e la catenella

In questo tutorial mostro come si avvia il lavoro con l’uncinetto e come si costruiscono le catenelle.

 

La maglia bassa

La maglia bassa è una delle maglie di base nella lavorazione a uncinetto. Origina una trama fitta. Nel tutorial spiego come fare non soltanto il primo giro, ma anche i giri a seguire nel lavoro in orizzontale.

 

La mezza maglia alta

La mezza maglia alta è una via di mezzo tra la maglia bassa e la maglia alta. Spesso viene usata per realizzare i cappelli. È un tipo di punto che permette al lavoro di crescere un po’ più velocemente mantenendo una trama abbastanza densa.

 

La maglia alta

La maglia tipica del lavoro a uncinetto, del filet in particolare. Il punto a uncinetto dei lavori infiniti nelle mani delle nostre nonne. Un punto leggero, rapido, visivamente chiaro, che permette al lavoro di crescere velocemente.

 

Se sei all’inizio, guarda attentamente tutti i tutorial: la comodità del video sta proprio nel poter stoppare e ricominciare, così se qualcosa non è chiaro puoi rivederla, ritornarci su, ragionarci con calma.

In caso di dubbi, scrivimi pure nei commenti, qui nel sito o sul canale Youtube sotto ogni video relativo alla domanda. Ti risponderò con piacere!

3 COMMENTS

  1. Ciaoooooo. ..ti ringrazio sei bravissima ho fatto le mie mattonelle x fare una coperta mi daresti una mano a capire come unirle???? Grazieeeeeeee

  2. Grazie mille per i tuoi video tutorial finalmente sono riuscita a capire le maglie e cm iniziare un lavoro grazie davvero

LEAVE A REPLY